Architecture

Una residenza a Città del Messico che reinventa il minimalismo

Con la sua eleganza sofisticata e la sua raffinatezza senza tempo, il minimalismo è il più delle volte la filosofia estetica di scelta per gli architetti contemporanei che progettano case private. Sostenuti dai principi modernisti che vogliono gli interni completamente bianchi e sobri, con composizioni asimmetriche di forme geometriche, semplicità funzionale e layout a pianta aperta, le ville moderne sono un esempio di design minimalista ma possono anche apparire alquanto sterili e uniformi.

Un progetto dello studio di architettura Miguel Ángel Aragones – con sede a Città del Messico – dal nome futuristico Rombo IV; una villa dal cuore minimalista nel prestigioso quartiere di Bosques de las Lomas, a Città del Messico, si distacca dal mantra del design modernista, illuminando l’intera residenza in un diluvio ambientale di colori al neon visibili al calar della notte.

Architect

Miguel Angel Aragonés

Location

Ciudad de Mexico

Design Team

José Torres, Juan Vidaña, Rafael Aragonés

Collaborators

Ana Aragonés, Luis Trinidad, Santiago Amador

Area

1102.0 m2

Project Year

2019

Photographs

Joe Fletcher

Manufacturers

Poliform, Ilumileds, Serena Home Studio, Swimquip, Vantage, Deko System Group, Mexico Solar, Audiocom

Lascia un commento

Share via