Art

Le immagini di vita quotidiana secondo Peter D. Harris

Famoso per i suoi dipinti di paesaggio urbano – che includono stazioni di servizio, ristoranti, auto di strada, strade – l’artista di Toronto Peter D. Harris ha ideato una serie insolita intitolata “Evening with Hopper” nella quale Peter immagina edifici che espongono dipinti di Edward Hopper. Il punto di osservazione è quello di un estraneo, guardando attraverso porte chiuse e finestre di vetro. Gli esterni e gli interni sono ordinati e puliti, in qualche modo ombrosi e privi di persone.

“Questi dipinti erano in gran parte studi osservazionali di zone tranquille e trascurate della città: i parcheggi, le vetrine, gli ingressi, ecc.”, spiega l’artista, “e progettati per confrontare lo spettatore con le immagini della loro vita quotidiana. Ho iniziato a includere esatte versioni in miniatura di dipinti paesaggistici storici di artisti come Edward Hopper e Lawren Harris, dipinti come se fossero esposti negli spazi interni di edifici contemporanei”.

Oltre a Edward Hopper e Lawren Harris a Peter D. Harris piacciono gli artisti che scelgono il soggetto più semplice per trovare il sublime, come Giorgio Morandi; artisti che creano narrative aperte e mature per interpretazioni come Max Beckman. Apprezza anche i fotografi che possano esaminare l’assurdità della vita “normale” come Martin Parr.

“Se c’è una cosa che spero di comunicare agli spettatori attraverso il mio lavoro”, continua Harris , “è l’importanza di rallentare e osservare il paesaggio della nostra vita quotidiana, di trovare il valore nelle nostre interazioni, spesso banali o frequenti come quelle con il paesaggio urbano”.

Peter D. Harris è nato a Londra, in Ontario. Ha conseguito una laurea in Belle Arti presso l’Università di Waterloo nel 1997. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui una sovvenzione per la Fondazione Elizabeth Greenshields e un Ontario Arts Council, una sovvenzione per il progetto Mid-Career. Il suo lavoro può essere trovato in collezioni private in Canada, negli Stati Uniti e in Europa.

https://www.peterharris.ca

Lascia un commento

Share via